Cina: un nuovo modo di vendita al dettaglio apporta nuove convenienze alla vita
  2018-05-15 16:40:32  cri

Ricevere a casa alimenti freschi comprati online nel giro di mezz'ora, scansionare il codice QR di un certo vestito per aggiungerlo direttamente al carrello online, prenotare online la prova di un prodotto reale nel negozio più vicino e godere del servizio di design 3D per l'acquisto di un elettrodomesticoˇKˇK nel 2017 in Cina, l'e-commerce e il settore della vendita al dettaglio reale, dopo qualche anno di contesto, hanno cominciato a stringersi le mani, realizzando un'approfondita fusione tra i servizi offline e online e combinando le tecnologie di logistica moderna, Big Data e Cloud computing. Le nuove modalità di vendita al dettaglio, aventi come fulcro le suddette tecnologie, non solo hanno arrecato convenienze reali ai cittadini cinesi, ma hanno anche innovato anche il modello commerciale della vendita al dettaglio in ambito mondiale.

La sera del 18 dicembre 2017, il supermercato Hema Fresh Store, proprietà del Gruppo Alibaba situato nella via Dacheng di Beijing, era affollatissimo. Alla cassa il Sig. Gu stava pagando il conto: con fare familiare estraeva di tasca il cellulare, da cui il cassiere scansionava il codice QR, portando così a termine una transazione. Il Sig. Gu ha spiegato di essere passato questa volta al supermercato a fare shopping soltanto perché si trovava l ìper caso, in quanto di solito fa gli ordini online e deve solo aspettare la consegna a casa.

"Hema Fresh Store ci porta molte comodità. Adesso faccio spesso ordini online quando sto per lasciare l'ufficio, compro frutti di mare, carne e verdure fresche per la cena. Entro circa mezz'ora tutto arriva a casa mia quando torno anch'io e posso cominciare subito a cucinare. Il weekend quando sono libero vengo al negozio per vedere se ci sono novità. I prodotti qui venduti sono tracciabili tramite una scansione del codice QR e quindi sono sicuri."

Il modo di far acquisti del Sig. Gu costituisce proprio una miniatura del continuo miglioramento del modello di consumo sociale cinese. Il portavoce dell'Amministrazione statale per le Statistiche Xing Zhihong ha affermato che la prosperità della vendita al dettaglio online e la fusione dei servizi online e offline stanno trainando la ripresa della vendita al dettaglio reale.

"In passato i servizi online hanno occupato per un certo periodo molto più spazio di quelli offline e la vendita al dettaglio reale ha risentito dell'impatto. In seguito allo sviluppo economico stabile verso una buona tendenza e l'ulteriore dinamicità della domanda del mercato, a partire da quest'anno, anche la crescita della vendita al dettaglio reale ha iniziato a presentare una performance verso il miglioramento. Naturalmente, la vendita al dettaglio reale sta realizzando una fusione online e offline e la sua crescita è aumentata dell'1,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso."

Hema Fresh Store ha aperto ormai una decina di negozi in Cina e realizzato una vendita al dettaglio che integra l'e-commerce e i prodotti freschi: la scansione del codice QR delle merci permette di verificarne le fonti; la selezione dei siti dei negozi dipende dalle analisi dei Big Data dei consumatori e così via; i consumatori fanno ordini soprattutto online e vanno ai negozi principalmente per le prove; si può offrire una consegna a casa nell'ambito di 3 chilometri di distanza dal negozio. Tutto ciò costituisce un modello del concetto di Nuova Vendita al Dettaglio avanzata da Jack Ma, presidente del Consiglio amministrativo del Gruppo Alibaba. Stando a quest'ultimo, in futuro la vendita online e quella offline saranno approfonditamente integrate e costituiranno insieme il concetto di Nuova vendita al dettaglio utilizzante logistica moderna, tecnologie di Big Data, Cloud computing e così via.

La Nuova vendita al dettaglio si riflette anche nella cooperazione tra Alibaba e altre aziende che si occupano di affari offline. Attualmente il gigante dell'e-commerce cinese ha creato in totale 100 mila Smart Store. Gao Jing, manager della Vita della rosa, un negozio di abbigliamento da donna situato nel Super Brand Mall a Shanghai, ha illustrato che attualmente nel suo negozio è installata una macchina di guida shopping, i consumatori possono realizzare il pagamento fai da te quando c'è troppa gente, inoltre nel negozio ci sono anche altri elementi d'intelligenza.

"Questo modello di vestito contiene un chip che se scansionato nella macchina di guida shopping permette di visualizzare sullo schermo i diversi stili con cui poterlo abbinare, adesso chi vuole comprare un cappotto d'inverno e vuole pensarci un po' dopo averlo provato può fare una scansione per metterlo nel carello di Taobao, e una volta che avrà deciso di comprarlo potrà realizzare il pagamento a casa."

L'esperienza delle ultime tecnologie e dei servizi di Vendita al Dettaglio possono essere provati anche nel negozio per l'esperienza della Smart Life della China Unicom, aperto qualche giorno fa a Shanghai. Questo negozio, costituito congiuntamente da China Unicom e Alibaba permette ai consumatori di provare l'esperienza dello Shopping di realtà aumentata, un'interazione che integra senso visivo, uditivo e tattile, e presenta uno scaffale di cloud in grado di esporre a 360 gradi i prezzi e dettagli delle merci. Insomma, nel negozio si possono vedere i prodotti di tutta la Cina e realizzare l'acquisto con una sola scansione.

Ad avviso del Chief Marketing Officer dell'Alibaba Dong Benhong, la Nuova vendita al dettaglio presta più attenzione ai servizi ed esperienze incentrate sui consumatori.

"Grazie alla tecnologia LBS possiamo presentare informazioni e promozioni sui marchi che piacciono ai consumatori e offrire sorprese personalizzate e su misura, facendo sì che i consumatori e i punti vendita possano formare una relazione più intima fin da subito. Nel frattempo, l'esperienza nei negozi viene migliorata grazie al sostegno dei dati, integrando i servizi di tecnologia AR, la presentazione degli ultimi modelli, il prelevamento dei prodotti nei negozi e così via. In questo caso, si realizza una fusione vera e propria tra le esperienze online e offline, permettendo ai consumatori di scoprire che i loro marchi preferiti offrono loro i migliori servizi in ogni momento."

Secondo le analisi del McKinsey Global Institute, la corrente della digitalizzazione sta ridefinendo l'esperienza dei clienti del settore della vendita al dettaglio. Nel campo del consumo e della vendita al dettaglio, oltre l'85% dei consumatori cinesi sono diventati acquirenti di tutti i canali che presentano un'aspettativa sempre più alta per l'esperienza di shopping.

Nel 2017, non solo Alibaba, ma anche altre famose aziende d'e-commerce cinesi hanno praticato i nuovi modi di vendita al dettaglio, tra queste la "Vendita al dettaglio intelligente di Suning", la "Vendita al dettaglio senza frontiere di JD.COM" e così via. Le imprese di e-business stanno accelerando la sinergia con le aziende di vendita al dettaglio reale e grazie all'integrazione e interconnessione nei settori di dati, catena di fornitura, pagamento, logistica, negozio, scena e prodotti, si sta formando un modello commerciale del tutto nuovo caratterizzato dall'oscuramento delle frontiere tra online e offline e la scena del consumo intelligente.

Allora cos'è precisamente la Nuova vendita al dettaglio? Oltre alla definizione di Jack Ma non esiste infatti finora una concezione unificata, tuttavia, questo nuovo modello presenta ormai delle caratteristiche molto evidenti che consistono principalmente nelle seguenti 4. La prima é l'integrazione dell'online e offline. A molti piace l'acquisto online maggiormente per la comodità di far shopping e i prezzi bassi. L'acquisto di tutto in una sola piattaforma d'e-commerce e la consegna a casa costituiscono i maggiori vantaggi dello shopping online. In futuro, la Nuova vendita al dettaglio potrà realizzare un offerta con prezzi uguali nei negozi reali e sulle piattaforme di e-commerce, e riuscirà a fornire la consegna entro giornata e anzi entro mezz'ora. La seconda é la sostituzione dei grandi supermercati con i negozi al dettaglio. Allo scopo di favorire i consumatori, i grandi supermercati saranno sostituiti da negozi al dettaglio piccoli ma ben distribuiti. Il vantaggio dei negozi al dettaglio consiste soprattutto nella comodità apportata ai consumatori per lo shopping quotidiano. La terza é la guida di previsione per la vendita fornita dai dati ai negozi. I Big Data costituiscono un vantaggio delle piattaforme d'e-business e la raccolta dei dati sulle abitudini di consumo dei consumatori nei pressi dei negozi può aiutare a prevedere precisamente i prodotti che possono essere venduti, grazie a ciò i negozi possono scegliere di introdurre i prodotti da vendere, realizzando zero storaggio. La quarta sono i servizi ai consumatori, che saranno la competitività più importante. Nell'epoca della nuova vendita, ai consumatori sarà riservato un posto centrale e i buoni servizi ai consumatori gioveranno ad elevare la fama e aumentare i clienti. Inoltre, la modalità di consumo personalizzato e d'esperienza diventerà sempre più importante.  

Secondo Chu Yin, ricercatore del Center for China and Globalization, la comparsa concentrata dell'innovazione dei modelli di vendita al dettaglio deriva dai nuovi cambiamenti dello sviluppo economico cinese e dal collo di bottiglia del consumo esclusivamente online.

"Il consumo sta diventando gradualmente la base più importante della crescita economica e al contempo il consumo online sta affrontando un grande collo di bottiglia, ossia bassi prezzi, bassi profitti e competizione dei prezzo. Per elevare lo spazio del profitto, bisogna trasformare la concorrenza di soli prezzo/qualità in quella di scena ed esperienza di consumo. Pertanto, è inevitabile una trasferta dall'online all'offline."

Nel frattempo, anche il ministero del Commercio cinese ha reso noto che pubblicherà al momento appropriato il "Quadro per l'innovazione tecnologica sulla vendita al dettaglio" e i casi d'applicazione tecnologica, guidando le imprese di vendita al dettaglio nell'aumento dell'utilizzo delle tecnologie avanzate per permettere loro di adattarsi al meglio alle esigenze dell'upgrading del consumo.

Alla fine dello scorso novembre ad Antalya, in Turchia, su invito del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, il Chief Financial Officer di Hema Fresh Store Sheng Cong ha presenziato alla Global South-South Development Expo 2017. Per l'occasione, ha affermato che la Nuova vendita al dettaglio proposta da Hema Fresh Store inietta nuove energie al boom del settore della vendita al dettaglio cinese tramite l'integrazione dell'online e offline, aiutando al contempo il rapido sviluppo delle PMI agricole. Secondo alcuni esperti, gli elementi di tecnologia e intelligenza a dietro lo shopping stanno apportando ai consumatori cinesi un'esperienza d'acquisto più efficiente e conveniente. Si tratta di un modello avanzato anche a livello mondiale.

ˇ@ˇ@

Focus
Social Media

Riviste
Eventi
© China Radio International.CRI. All Rights Reserved.
16A Shijingshan Road, Beijing, China. 100040