La medicina Uygur
¡@

Quadro generale della medicina Uygur 

Nell¡¦antichità l¡¦area del Xinjiang Uygur faceva parte dei  territori occidentali. Al tempo degli Han occidentali (206 a.C-25 a.C), venne aperta la Via della Seta che attraversava questi territori, promuovendo lo sviluppo commerciale e gli scambi culturali. Grazie a ciò, le medicine di Oriente e Occidente si sono incontrate nell¡¦area del Xinjiang, stimolando anche lo sviluppo della medicina locale. La medicina Uygur è un sistema dai colori tradizionali, basato sull¡¦accumulo e sviluppo della medicina etnica e sull¡¦ assimilazione del meglio delle culture collegate delle diverse zone di Oriente ed Occidente. ¡@

La farmacologia Uygur occupa una grande proporzione nel patrimonio della medicina tradizionale cinese, visto che attualmente 202 medicinali Uygur, fra cui 115 sostanze medicinali e 87 preparati, sono ormai inseriti nella farmacologia di livello statale. Nel Xinjiang, una delle quattro zone del mondo che registrano il maggior numero di longevi, la farmacologia Uygur è ampiamente diffusa a livello popolare. Nata sui monti innevati, nei deserti, praterie ed oasi, come un fiore della medicina cinese, la farmacologia Uygur sta irradiando ovunque i suoi speciali raggi luminosi.

Medicinali Uygur Secondo ricerche, la regione autonoma del Xinjiang Uygur conta oltre 600 tipi di medicinali, fra cui 360 di uso comune e 160 prodotti con risorse locali, occupando il 27% del totale dei medicinali etnici. 

I medicinali Uygur comprendono molte sostanze aromatiche, come muschio, Ambergris, lill
à, Amonum cadarmomum e Peper longum. Inoltre gli Uygur utilizzano abitualmente medicinali contenenti sostanze tossiche, come Nux vomica, Datura e Hyoscyamus niger. 

¡@ 

¡@