Fuxi, antenato dei re cinesi  


Fuxi, vissuto circa 5000 anni fa, è il primo re ricordato negli antichi testi cinesi.

Secondo la leggenda, la nascita di Fuxi fu straordinaria. La madre, una ragazza chiamata :Huaxu;, un giorno soleggiato si divertiva accanto ad una palude. Un・orma gigante la attrasse ed ella, piena di interesse, la calpestò con i piedi, rimanendo incinta di Fuxi.

Fuxi aveva una sorella chiamata Nuwa. Secondo le antiche registrazioni, I due avevano uno strano aspetto, con :teste umane e corpi di drago;, il che indica che Fuxi era probabilmente il capo di una tribù che aveva il drago come totem.

 L・epoca di Fuxi fu l・epoca dello sviluppo delle forze produttive e molte grandi invenzioni gli sono collegate. Secondo le registrazioni, egli creò gli :otto esagrammi;, dai colori misteriosi,secondo l・aspetto di cielo e terra, le manifestazioni della natura e le orme dii uccelli e animali.

Questi otto simboli, che si coordinano a vicenda e includono i vari nomi dei componerti di cielo e terra, vennero usati per registrare i vari eventi della vita, ponendo fine alla storia della registrazione degli eventi con i nodi sulle corde.

Quindi le corde divennero inutili. Fuxi le intrecciò in reti da pesca, insegnando alla gente la tecnica della pesca e della caccia. Per festeggiare importanti eventi come il buon raccolto, le nozze, ecc. Fuxi creò uno strumento musicale, il Se, e compose la melodia :Jiabian;, arricchendo la vita materiale e spirituale dell・umanità. Fuxi insegnò anche il metodo di perforare il legno per ottenere il fuoco e di consumare cibi cotti sul fuoco, congedando finalmente l・umanità dall・abitudine incivile di consumare cibi crudi.

L・ambito delle attività di Fuxi si concentrò nella zona di Huaiyang, nella provincia del Henan, e di Jining e Qufu, nella provincia dello Shandong, quindi ancora oggi a Jining esiste la tomba di Fuxi. Il terzo giorno di marzo second il calendario lunare, gli abitanti dei villaggi vicini si riuniscono qui per sacrificare a questo fondatore della civiltà della nazione cinese.