Partecipazione del ministro del Commercio Wang Wentao alla Commissione Economica Mista Cina ˇV Italia

2021-09-29 20:43:54
Comment
Share
Share this with Close
Messenger Messenger Pinterest LinkedIn

Il pomeriggio del 28 settembre, il ministro del Commercio della Repubblica Popolare Cinese, Wang Wentao, e il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano, Luigi Di Maio, hanno co-presieduto in videoconferenza la XIV sessione della Commissione Economica Mista ItaliaˇVCina. Le due parti hanno proceduto ad uno scambio di vedute approfondito e amichevole sull'attuazione del consenso raggiunto dai leader dei due Paesi nel colloquio telefonico e sulla promozione dei rapporti bilaterali in materia di economia e commercio. All'evento erano presenti anche Yu Jianhua, negoziatore per il commercio internazionale e viceministro cinese del Commercio, e Luca Ferrari, ambasciatore italiano in Cina.

Wang Wentao ha affermato che sotto la guida strategica dei leader di Cina e Italia, la cooperazione economica e commerciale sino-italiana mostra una forte resilienza e buone prospettive nonché le relazioni economiche e commerciali bilaterali appaiono consolidate e migliorate. Cina e Italia hanno compiuto costanti progressi negli investimenti reciproci e nella cooperazione nel settore manifatturiero di fascia alta come automobili, macchinari, aviazione e cure mediche. Da gennaio ad agosto di quest'anno, il volume degli scambi bilaterali ha segnato un +40,9% su base annua e lˇ¦import cinese dallˇ¦Italia è cresciuto del 58,4%. La Cina è disposta a continuare a sostenere le aziende italiane che operano in Cina, auspica che l'Italia fornirà alle aziende con investimenti cinesi un ambiente adatto al loro sviluppo.

Il ministro del Commercio cinese ha ricordato le parole pronunciate dal presidente Xi Jinping il 7 settembre in un colloquio telefonico con il premier italiano Mario Draghi. Secondo il capo di Stato cinese, i due paesi dovrebbero considerare la cooperazione nellˇ¦iniziativa ˇ§Belt and Roadˇ¨ come linea guida per promuovere il rafforzamento della collaborazione pragmatica in vari campi.

Il titolare della Farnesina Di Maio ha osservato che Italia e Cina sono entrambe antiche civiltà e potenze culturali. L'Italia attribuisce grande importanza allo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali con la Cina, ed ha espresso soddisfazione per lˇ¦andamento positivo dellˇ¦interscambio bilaterale.

I due Ministri hanno infine discusso del tema dei rapporti commerciali Cina-UE e della riunione dei ministri del Commercio del G20.

Related stories

Condividi

Articoli più letti

Mai senza Pai

00:04:31
Dialogo tra Pai e Giulia Bolcato, soprano e cantante lirica italiana
00:00:44
Cina: l'economia "fredda" diventa calda con apertura degli impianti sciistici in molte zone
00:00:30
La popolazione di cavalli selvaggi di Przewalski in Cina supera i 700
00:04:53
Banana Boys, nuovo format di Studio Tiramsù
00:09:55
IN VIAGGIO CON PAI-Guangxi, Inizia un road trip di Pai nel Guangxi tra villaggio di minoranza etnica, campo di riso terrazzato e spaghetti di risoˇK
00:00:55
Cinese in pillole-come si dice in cinese ˇ§birraˇ¨?